fbpx
Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo

In virtù del forte rapporto pluriennale tra Confcommercio e Intesa Sanpaolo, a seguito dell’attuale emergenza sanitaria nazionale provocata dal Covid-19, è stato sottoscritto un ulteriore Accordo per sostenere le imprese nella gestione dei pagamenti urgenti e nelle esigenze immediate di liquidità, in forza del quale viene riservato alle imprese e professionisti associati a Confcommercio, un plafond di 2 miliardi di euro.

FINANZIAMENTO TRANCHED COVER

Per usufruire di tale plafond con la Banca, FinPromoTer (Confidi nazionale della Confederazione) offre la sua garanzia sul finanziamento Tranched Cover che consente un accesso più facile e rapido al credito a micro, piccole e medie-imprese associate a FinPromoter o ai Confidi Soci di FinPromoTer.
Tale strumento può essere utilizzato anche per esigenze di liquidità, magazzino e capitale circolante, con tassi agevolati e condizioni economiche particolarmente vantaggiose, proprio grazie alla garanzia FinPromoTer:

  • costo garanzia del Fondo ex L. 662/96 a carico banca;
  • tasso più vantaggioso rispetto a quello ordinario grazie alla presenza della garanzia del Fondo e di Fin.Promo.Ter. S.c.p.a.;
  • zero spese di istruttoria della banca;
  • commissione Confidi agevolata;
  • Importo: minimo euro 20.000 – massimo 750.000;
  • Durata: fino a 36 mesi per liquidità o fino a 60 mesi per investimenti e rinegoziazioni con preammortamento quota capitale fino al 31.12.2020 (pagamento prima rata capitale e interessi a partire dal 1° gennaio 2021).

È possibile consultare il foglio informativo del prodotto Tranched Cover cliccando sul seguente link: https://www.finpromoter.it/trasparenza/fogli-informativi-tranched-cover-intesa-san-paolo.html

Per qualsiasi approfondimento in merito e per l’invio delle informazioni di contatto delle imprese interessate è attivo il seguente indirizzo e-mail: portafoglio@finpromoter.it

(Per maggiori informazioni è possibile consultare l’Allegato “Flyer Garanzia Tranched Cover”)

 

MISURE STRAORDINARIE DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE DEL SETTORE

Tra le misure straordinarie di sostegno alle Imprese del settore messe in atto da Intesa Sanpaolo, in esecuzione del decretolegge “Cura Italia” (DL 17 marzo 2020, n. 18) troviamo:

  • 5 miliardi di euro di nuovi finanziamenti (18mesi meno 1 giorno) per le imprese di tutto il territorio nazionale a supporto della gestione del circolante, declinata attraverso linee di credito aggiuntive rispetto a quelle preesistenti;
  • 10 miliardi di euro di liquidità per i clienti Intesa Sanpaolo, grazie a linee di credito già deliberate (es. anticipo fatture o Riba) a loro favore e ora messe a disposizione per finalità ampie e flessibili (scoperto di conto corrente), quali la gestione dei pagamenti urgenti;
  • la sospensione per 3 mesi delle rate dei finanziamenti a medio/lungo termine in essere, per la sola quota capitale o per l’intera rata. La sospensione dei finanziamenti è estesa anche a favore delle famiglie di tutto il territorio nazionale.
  • una convenzione con condizioni dedicate agli Associati Confcommercio che prevede concrete facilitazioni sui micro-pagamenti (di importo inferiore ai 10 Euro) accettati tramite POS fisici Intesa Sanpaolo.
  • una Polizza Sanitaria emessa da RBM Assicurazione Salute per una maggiore tutela nei confronti del Covid-19 ai membri dei consigli di amministrazione, titolari e dipendenti delle imprese associate a Confcommercio.
    Per maggiori informazioni e per l’attivazione della copertura assicurativa la modalità è semplice: occorre segnalare l’interesse via e-mail/telefono al gestore o alla filiale di riferimento (la quale può essere individuata sul sito www.intesasanpaolo.com), dopodiché il referente dell’azienda indicato sarà ricontattato direttamente da RBM Assicurazione Salute.
    (Per approfondimenti, indirizzi e contatti telefonici è possibile consultare l’Allegato “RBM Assicurazione Salute”)

 

Tale Accordo prevede, inoltre:

  • l’avviamento di una collaborazione operativa, che vedrà anche il coinvolgimento dei Confidi, per individuare le modalità, le forme tecniche e le azioni da introdurre con i migliori strumenti di accompagnamento delle imprese per superare l’emergenza e sostenerne il rilancio;
  • la messa a disposizione, attraverso lo strumento Intesa Sanpaolo Forvalue, di un servizio finalizzato al noleggio di Personal Computer al domicilio del personale dipendente, corredato dei necessari servizi complementari, senza che ciò comporti immobilizzazione di capitale.
    Tutti i dettagli sono disponibili nella pagina dedicata:
    https://www.intesasanpaoloforvalue.com/ahi/cms/servizio.html?servizio=evpwxmcteb

 

Allegato

 

Flyer Garanzia Tranched Cover

RBM Assicurazione Salute