Confcommercio Card

Confcommercio Card

Su richiesta di alcune Associazioni, la Confederazione ha sviluppato una carta di credito come strumento a supporto delle operazioni di tesseramento e di gestione dei servizi associativi.

La carta è la naturale evoluzione della tessera associativa, di cui riporta il codice sul retro, e permette alle associazioni di addebitare su di essa la quota associativa “diretta”, il cui pagamento è garantito all’associazione dalla banca emittente (questo meccanismo non tocca la quota contrin, che continua ad essere riscossa tramite Inps).

La carta/tessera risponde anche all’esigenza, anche questa espressa da molte Associazioni, di dare all’Associato una tessera più “ricca”, da tenere sempre nel portafoglio e, auspicabilmente, da tirar fuori e mostrare con orgoglio e senso di appartenenza.

Naturalmente, l’esistenza della carta non cancella la tessera associativa plastificata, che continuerà a essere prodotta anche nei prossimi anni per quei soci che non potranno/vorranno avere la carta.

Referente Deutsche Bank

Per informazioni, è possibile contattare Santa Vera Billé al’indirizzo e-mail: santavera.bille@db.com

Allegati

Modulo di richiesta Confcommercio Card aziendale (1 di 3 documenti complessivi) – foglio informativo Carta Corporate

Modulo di richiesta Confcommercio Card aziendale (2 di 3 documenti complessivi) – informativa pre-contrattuale e modulo di richiesta Confcommercio Card “personale” (Credit)

Modulo di richiesta Confcommercio Card aziendale (3 di 3 documenti complessivi) – modulo di richiesta Confcommercio Card “aziendale” (Corporate)